Località

al MISE della propria regione

Cos’è il Maritime Mobile Service Identity – MMSI

L’Identificativo del Servizio Mobile Marittimo (Maritime Mobile Service Identity – MMSI) è un codice di 9 cifre utilizzato nel traffico radio marittimo per identificare in maniera univoca una stazione radio utilizzata su una nave, un gruppo di navi o sulla costa.

Questo numero viene inserito nei dispositivi EPIRB e AIS, e negli apparati di ricetrasmissione VHF/HF/MF per abilitarne le funzioni di chiamata selettiva digitale (digital selective calling – DSC) che mette a disposizione quattro classi di chiamate: distressurgencysafetyroutine.

Il nome è legato al fatto che la chiamata (call) è digitale (digital) e può essere indirizzata in modo specifico (selective) ad una singola stazione ricevente.

È importante osservare che, essendo codificato, questo tipo di chiamata elimina le difficoltà che si hanno nella comunicazione vocale tra soggetti, spesso di lingua diversa.

Ti ricordiamo che per poter utilizzare le funzioni degli apparati con DSC è obbligatorio ottenere uno dei certificati di operatore GMDSS (Global Maritime Distress and Safety System) tra GOC, ROC, LRC o SRC.

Se ti interessa conseguire il certificato SRC, a questo link trovi il nostro corso RYA GMDSS Short Range Certificate

L’uso di EPIRB o di AIS è invece consentito anche con il solo Certificato Limitato di operatore Radiotelefonista per navi (RTF) con e senza esami, in quanto il loro impiego non richiede conoscenze sul GMDSS.

Documenti per il numero MMSI

  • modulo di richiesta del numero MMSI per radio VHF
  • 1 marca da bollo da 16,00 euro
    andrà apposta sul modulo, ma lasciatelo fare al funzionario
  • fotocopia fronte e retro di un documento di riconoscimento in corso di validità

Sul modulo dovrete indicare un indirizzo di posta elettronica, normale o certificata, dove vi verrà spedita la documentazione con l’attribuizione del vostro numero MMSI.

Dovrete indicare anche le generalità e il numero di telefono di una persona da contattare in caso di emergenza. È utile inserire una persona a voi vicina, che non verrà abitualmente in barca con voi e che sappia sempre dove andrete a navigare: normalmente la mamma, il papà o un parente stretto.

Per  richiedere un numero MMSI personale per una radio VHF portatile, lasciate in bianco la sezione dedicata all’unità sulla quale verrà usato l’apparato. Sarà il funzionario a chiedervi spiegazioni in merito.

L’insieme dei documenti può essere consegnato di persona o spedito per raccomandata.

ATTENZIONE: la richiesta del numero MMSI, NON è un servizio che offre la Scuola Nautica STARBOARD. Questa pagina è stata creata per diffondere le informazioni e permettere al diretto interessato di procedere in prima persona, recandosi al Ministero di residenza o inviando la pratica per raccomandata.

Dove andare

La richiesta del numero MMSI va presentata presso l’Ispettorato Territoriale del Ministero dello Sviluppo Economico della propria regione di residenza.

Qui di seguito l’elenco degli Ispettorati delle regioni italiane:

  1. Sardegna – Via Brenta 16 – 09122 Cagliari
  2. Toscana – Via Pellicceria 3 – 50123 Firenze
  3. Puglia, Basilicata e Molise – Via G. Amendola 116 – 70126 Bari
  4. Piemonte e Valle d’Aosta – Via Arsenale 13 – 10121 Torino
  5. Lombardia – Via Cordusio 4 – 20123 Milano
  6. Friuli Venezia Giulia – Piazza Vittorio Veneto 1 – 34100 Trieste
  7. Veneto – Via Torino 88 – 30172 Venezia
  8. Calabria – Via Sant’Anna 2° Tr. – 89100 Reggio Calabria
  9. Emilia Romagna – Viale Nazario Sauro 20 – 40121 Bologna
  10. Liguria – Via Saporiti 7 – 16134 Genova
  11. Marche e Umbria – Piazza 24 Maggio 2 – 60124 Ancona
  12. Campania – Piazza Garibaldi 19 – 80142 Napoli
  13. Lazio e Abruzzo – Viale Trastevere 189 – 00153 Roma
  14. Sicilia – Via A. De Gasperi 103 – 90146 Palermo
  15. Trentino Alto Adige – Piazza Parrocchia 13 – 39100 Bolzano

Scrivici per chiedere informazioni

Potrebbe interessarti anche…