La partenza della flottiglia alle British Virgin Islands si avvicina… ecco tutte le info utili per non dimenticarsi a casa nulla!

PRE PARTENZA

CERTIFICATO MEDICO

Ricordiamo a tutti che questa NON è un’attività Starboard e quindi non è necessario consegnare un certificato medico.

ASSICURAZIONI

Le imbarcazioni in locazione sono coperte da assicurazione RC e KASKO.

L’assicurazione RC (come quella dell’auto) interviene in caso di incidenti e copre i danni a cose e persone esterni all’imbarcazione. L’assicurazione KASKO copre i danni all’imbarcazione; non copre eventuali danni al tender, al motore fuoribordo e alle vele. Ogni KASCO ha una franchigia che varia in base alle dimensioni dell’imbarcazione (da 2000 a 7000 euro e oltre). I charter, per coprire questo scoperto, chiedono allo skipper di versare una cauzione del valore della franchigia, tramite assegno (in Italia) o con carta di credito (all’estero). Esiste quindi la possibilità di dover risarcire al charter gli eventuali danni riportati all’imbarcazione per errori di manovra (dello skipper o dell’equipaggio), causati da eventi esterni (mare, onde, vento) o per la perdita di materiale (parabordi, tender, maniglie del winch, stoviglie, etc).

Qualsiasi danno arrecato alla barca o all’attrezzatura verrà ripartito sempre e comunque sull’intero equipaggio (skipper escluso) a prescindere che si possa o meno determinare chi o cosa ne sia stato la causa.

Le assicurazioni citate escludono qualunque infortunio fisico personale non direttamente causato da un incidente di navigazione. Chi volesse stipulare un’assicurazione più specifica può farlo personalmente.

CONTANTI E CASSA COMUNE

La moneta locale è il Dollaro americano.

  • 1 euro = 1,14 USD
  • 1 USD = 0,88 euro

Chiediamo a tutti di portare 300 dollari americani per le spese comuni.

Questi verranno collezionati in una cassa comune per affrontare le spese di tutto l’equipaggio come la cambusa iniziale, la spesa quotidiana di frutta e verdura, pranzi o cene a terra, carburante, etc. Tendenzialmente non li spenderemo tutti, probabilmente qualcosa verrà restituito alla fine della flottiglia.

Oltre a questi importi sarà necessario portare altri contanti per le spese personali.

Sconsigliamo di cambiare valuta in loco per evitare ricarichi addizionali.

Tutte le principali carte di credito sono accettate senza problemi nei centri urbani e nelle strutture turistiche.

PASSAPORTO, VISTO E VACCINI

Per l’ingresso nel paese è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Non è richiesto alcun visto di ingresso.

Non sono necessarie vaccinazioni.

TELEFONO E INTERNET

Vi consigliamo di capire cosa comprendono i vostri piani telefonici e quanto costano telefonate ed SMS.

A bordo avremo una scheda dati da 10 GB da condividere tra tutto l’equipaggio. Valuteremo se sarà necessario acquistarne un’altra.

COSA TROVEREMO A BORDO

  • lenzuola e federe
  • asciugamani
  • pinne, maschera e boccaglio
  • tender e fuoribodo
  • Wi-Fi internet da 10 GB

LA VALIGIA

Le Isole Vergini Britanniche fanno parte dell’arcipelago delle Piccole Antille e sono comprese tra il 18° e il 19° parallelo a nord dell’equatore, in pieno clima tropicale. L’arcipelago conta circa 60 isole, di cui solo 16 abitate.

La temperatura varia tra i 22 e i 30 gradi e non sono particolarmente ventose.

Sarà possibile incontrare il classico temporale, dove piove a dirotto per mezz’ora e poi torna il sole.

Consigliamo abbigliamento sportivo e informale e l’utilizzo di un borsone morbido.

COSA NON PUO’ MANCARE:

  • medicinali personali per qualunque patologia, allergia o intolleranza (importante e fondamentale che lo skipper ne sia informato)
  • borsone morbido (no valigie e trolley rigidi) che una volta svuotato possa essere piegato e facilmente stivato
  • occhiali da sole, cappellino con visiera, crema solare (tanta e potente!)
  • una giacca impermeabile (kway o cerata leggera)
  • un maglioncino di cotone per la sera
  • tante magliette colorate, qualche costume, bermuda
  • un paio di infradito e un paio di scarpe comode (da vela o da ginnastica)
  • un telo mare
  • cavo USB per caricare cellulare, tablet, etc

UTILE MA NON INDISPENSABILE:

da portare se li avete già a casa

  • cover stagna per il cellulare
  • sacca stagna da usare sul tender (piccola, 10 litri, lo skipper ne avrà sicuramente una)
  • attrezzatura da snorkeling (pinne, maschera e boccaglio); sul catamarano ci saranno già ma è sempre meglio usare le proprie della taglia giusta
  • torcia a batteria (meglio se frontale e impermeabile)
  • after bite (per punture di insetti)
  • macchina fotografica

NON PORTARE ASSOLUTAMENTE:

  • trolley rigido (impossibile da stivare a bordo)
  • scarpe con il tacco (instabili e pericolose per camminare a bordo)
  • asciugacapelli (in barca non c’è la corrente a 220 Volt e non funzionerebbe)
  • prodotti alimentari quali insaccati, verdure e semi (delle quali è vietata l’importazione)
  • droghe o stupefacenti (sembra scontato ma è meglio esplicitare)

VITA DA BARCA

CHI BEN INCOMINCIA…

Appena arrivati, lo skipper si occuperà di prendere in consegna il catamarano (check-in) e l’equipaggio andrà a fare la prima spesa di tutto quello che servirà per la settimana; vi forniremo la lista con le cose da comprare e le quantità.

Una volta saliti a bordo faremo un briefing dove vi verrà spiegato come funzionano i servizi e gli impianti della barca, la sicurezza a bordo, ci divideremo nelle varie cabine, disferemo le valige e sistemeremo la cambusa (la spesa appena fatta).

Sabato sera probabilmente andremo a cena al ristorante e salperemo domenica mattina.

LAVARSI CON IL SAPONE MARINO

Ogni equipaggio sarà dotato di sapone marino: un sapone particolare che consente di lavarsi in acqua di mare e non essere salati, così da risparmiare acqua dolce.

Come funziona:

  • mi tuffo in mare e mi bagno
  • risalgo a bordo e mi insapono con il sapone marino (faccio tutto il corpo, anche i capelli)
  • mi tuffo nuovamente in mare e mi sciacquo dal sapone
  • salgo a bordo e mi sciacquo velocemente con pochissima acqua dolce

Sarà molto divertente e saremo tutti morbidi e profumanti… credetemi!

ALTRE INFO GENERALI

fuso orario: GMT -4 (5 ore indietro rispetto all’Italia).

Alba alle 06:29 e tramonto alle 17:40 per un totale di 11 ore di luce al giorno.

lingua: la lingua ufficiale è l’inglese, la seconda lingua è lo spagnolo.

religione: quasi la totalità della popolazione è di religione cristiana.

Link utili:

  • www.bvitourism.it
  • www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/vergini-britanniche-isole

Potrebbe interessarti anche…