Periodo

da sabato 10 agosto
a sabato 24 agosto

Flottiglia estiva nel Dodecaneso

Due settimane, 4 barche a vela, mille baie: questi sono gli ingredienti base per una vacanza in Grecia.

Tra le isole del Dodecaneso la navigazione è piacevole e rilassante, lontano dall’incessante soffio del Meltemi.

Kos, l’isola centrale, è il punto ideale da cui partire alla scoperta dell’arcipelago, il più orientale della Grecia, affacciato sulla Turchia. Da qui la navigazione può svilupparsi a nord verso la splendida isola di Lipsi, o verso sud toccando Symi e Tilos.

Paesaggi brulli si alternano a villaggi colorati, case bianche dalle finestre blu si affacciano su pareti a strapiombo che terminano in piccole spiagge di ciottoli  o sabbia. I ristoranti con le sedie in paglia offrono piatti semplici della tradizione e i pescatori stendono i polpi a seccare al sole vicino alle loro barche dai mille colori.

Luoghi incantevoli e selvaggi, dove il suono delle cicale e il blu del mare vi ipnotizzeranno come il canto di sirene.

Partiremo tra …

0Giorni0Ore0Minuti0Secondi

Itinerario e programma

Sabato pomeriggio ci si imbarca sull’isola di Kos: check in, cambusa e la prima cena greca.

Durante le due settimane la flottiglia toccherà:

  • Leros, dove non può mancare un tuffo nella baia di Xerocambos;
  • l’arcipelago delle isole Lipsi, con casette bianche e porte e finestre colorate di blu;
  • il piccolo porticciolo di Arki alla fine del fiordo;
  • Patmos, la sua Chora e il monastero;
  • Kalymnos, paradiso del free climbing;
  • Pserimos con le sue acque cristalline e la spiaggia di sabbia bianca
  • la seducente Symi con le sue architetture raffinate e le baie turchesi
  • Tilos, Giali e il vulcano di Nisiros con la sua natura spettacolare

La flottiglia rietrerà a Kos venerdì pomeriggio per lasciare le barche e godersi le ultime ore in giro per l’isola, nell’attesa del volo.

Le barche

Per questa flottiglia sono state scelte barche a vela di 45 piedi, che posso ospitare a bordo da 8 a 10 persone. Ciascuna con 4 cabine doppie e da 2 a 4 bagni con doccia.

Quota da 1250 euro

La quota comprende:

  • sistemazione in cabina doppia
  • tender e fuoribordo
  • lenzuola e asciugamani

La quota non comprende:

  • viaggio A/R per Kos – Grecia
  • cambusa
  • porti e gasolio

Come arrivare

Voli e traghetti

Esistono voli diretti da Milano, Roma, Bologna, Pisa su Kos.

In assenza di voli diretti, si può fare scalo all’aeroporto di Atene (volando con Alitalia-AirOne, Aegean Airlines o Olympic Air) e prendere un volo interno Atene-Kos (durata di 50 min circa) sono disponibili almeno una volta al giorno.

In alternativa è possibile atterrare ad Atene o Rodi e poi prendere il traghetto o l’aliscafo per Kos.

Transfer per il porto

Dall’aeroporto è possibile prendere un taxi (30 minuti circa) o un bus per il Marina di Kos.
Il tuo skipper ti comunicherà il pontile dove si trova la barca.

Se arrivi in traghetto al Porto di Kos, il marina dista 7 minuti di taxi o 20 minuti a piedi.

Il marina

I barche si trovano al Marina di Kos sull’isola omonima.

Chiedi informazioni

Potrebbe interessarti anche…