La partenza della vacanza alle SEYCHELLES si avvicina… ecco tutte le info utili per non dimenticarsi nulla a casa!

PRE PARTENZA

RESPONSABILITA’

Ricordiamo a tutti che questa NON è un’attività Starboard.

La vacanza che trovi descritta in questa pagina è organizzata da skipper non professionisti che si sono formati presso la nostra Scuola Nautica Starboard e che hanno affittato i catamarani tramite l’Agenzia di Mediazione Marittima Giulia Bruno Yacht Broker.

Scrivici per maggiori dettagli, ti metteremo in contatto con gli organizzatori.

ASSICURAZIONI E CAUZIONE

Le imbarcazioni in locazione sono coperte da assicurazione RC e KASKO.

L’assicurazione RC (come quella dell’auto) interviene in caso di incidenti e copre i danni a cose e persone esterni all’imbarcazione. L’assicurazione KASKO copre i danni all’imbarcazione; non copre eventuali danni al tender, al motore fuoribordo e alle vele. Ogni KASCO ha una franchigia che varia in base alle dimensioni dell’imbarcazione (da 2000 a 7000 euro e oltre). I charter, per coprire questo scoperto, chiedono al locatario di versare una cauzione del valore della franchigia, tramite assegno (in Italia) o con carta di credito (all’estero) il giorno dell’imbarco. Verseremo la cauzione al charter con 2, 3 o più carte di credito dei partecipanti fino ad arrivare all’importo totale richiesto.

Esiste quindi la possibilità di dover risarcire al charter gli eventuali danni riportati all’imbarcazione per errori di manovra (dello skipper o dell’equipaggio), causati da eventi esterni (mare, onde, vento) o per la perdita di materiale (parabordi, tender, maniglie del winch, stoviglie, etc).

A prescindere da quali carte di credito sono state utilizzate per versare la cauzione, qualsiasi danno arrecato alla barca o all’attrezzatura verrà ripartito sull’intero equipaggio a prescindere che si possa o meno determinare chi o cosa ne sia stato la causa. Se diverso da come descritto, l’organizzatore della vacanza ti comunicherà come intende gestire eventuali danni.

Le assicurazioni citate escludono qualunque infortunio fisico personale non direttamente causato da un incidente di navigazione. Chi fosse interessato a stipulare un’assicurazione viaggio può provvedere personalmente.

PASSAPORTO, VISTO E VACCINI

Per l’INGRESSO alle Seychelles è richiesta una Health Travel Authorisation approvata la quale richiede:

  • tampone con esito negativo
  • passaporto con validità residua di almeno 6 mesi
  • informazioni sul voli di entrata e uscita
  • copia delle prenotazioni di hotel/barca per tutta la durata del soggiorno
  • certificato di vaccinazione, se presente
  • carta di credito o bancomat per pagare quota di circa 10 euro
  • la stipula di un’assicurazione sanitaria COVID-19 (per chi non ne ha già una, l’Agenzia di Viaggi Gattinoni ci propone di farla come gruppo a 78 euro a testa)

Sarà possibile richiedere l’Health Travel Authorisation al link https://seychelles.govtas.com/ . Sarà possibile richiederla per gruppi di massimo 6 persone e solo con specifiche condizioni cliccando “gruppi”. Il tempo di approvazione della richiesta si stima in 9 ore.

Per il RIENTO in Italia sarà necessario:

  • compilare il modulo DPLF (https://euplf.eu), prima di recarsi in aeroporto
  • prenotare un tampone rapido presso l’aeroporto di destinazione
  • per Milano Malpensa: https://www.milanomalpensa-airport.com/it/covid-faq/tamponi-medmxp
  • per Roma Fiumicino: https://www.adr.it/form-preaccettazione
  • il costo di questo tampone è di circa 20 euro

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito della Farnesina Viaggiare Sicuri.

TELEFONO E INTERNET

Vi consigliamo di capire cosa comprendono i vostri piani telefonici e quanto costano telefonate ed SMS; essendo fuori dall’Europa potrebbero costare diversi euro al minuto.

Per avere la connessione internet a bordo, cercheremo di comprare una scheda dati da condividere tra tutto l’equipaggio, inserendola in un router portatile (la classica “saponetta”).

A terra, nei bar e locali, spesso c’è il wifi, ma non sempre.

CONTANTI E CASSA COMUNE

La moneta locale è la Rupia, ma è molto gradita anche la valuta straniera.

  • 1 euro = 14,62 rupie -> 1 rupia = 0,068 euro
  • 1 USD = 12,92 rupie -> 1 rupia = 0,077 USD

Creeremo una cassa comune per affrontare le spese di tutto l’equipaggio come la cambusa iniziale, la spesa quotidiana di frutta e verdura, pranzi e cene a terra, carburante, etc. Se non dovessimo spendere l’intera somma, la rimanenza verrà restituita alla fine della vacanza.

Per questo chiediamo a tutti di versare:

  • 100 euro in contanti all’aperitivo (o farceli avere in altro modo PRIMA di Natale)
    una buona parte verrà cambiata in valuta locale per le piccole spese
  • 100 euro in bonifico su una carta di credito prepagata (l’IBAN verrà condiviso tramite email)
    con i quali il gruppo che arriverà in anticipo farà il grosso della spesa, così da permetterci di partire velocemente appena saremo tutti arrivati il 4 mattina

Oltre a questi importi consigliamo di portare altri contanti per le spese personali.

Tutte le principali carte di credito (American Express, Mastercard, Visa) sono accettate senza problemi nei centri urbani e nelle strutture turistiche, difficilmente nei piccoli bar sulle spiagge.

Sconsigliamo di cambiare valuta in loco per evitare ricarichi addizionali.

COSA TROVEREMO A BORDO

  • lenzuola e federe
  • asciugamani
  • pinne, maschera e boccaglio
  • tender e fuoribodo

LA VALIGIA

Le Isole Seychelles si trovano a pochi gradi sotto l’equatore, in pieno clima tropicale, la temperatura varia tra i 25 e i 32 gradi e non sono particolarmente ventose.

Sarà probabile incontrare il classico temporale, dove piove a dirotto per mezz’ora e poi torna il sole. Consigliamo abbigliamento sportivo e informale.

INDISPENSABILI:

  • medicinali personali per qualunque patologia, allergia o intolleranza (importante e fondamentale che lo skipper ne sia informato)
  • borsone morbido (no valigie e trolley rigidi) che una volta svuotato possa essere piegato e facilmente stivato
  • occhiali da sole, cappellino con visiera, crema solare (tanta e potente!)
  • una giacca impermeabile (kway o cerata leggera)
  • un maglioncino di cotone per la sera
  • magliette colorate, qualche costume e bermuda
  • un paio di infradito e un paio di scarpe comode (da vela o da ginnastica)
  • un telo mare
  • cavo USB per caricare cellulare, tablet, etc

UTILE, MA NON INDISPENSABILE:

da portare se li avete già a casa

  • cover stagna per il cellulare
  • sacca stagna da usare sul tender (piccola, 10 litri, lo skipper ne avrà sicuramente una)
  • uno zainetto
  • attrezzatura da snorkeling (pinne, maschera e boccaglio); sul catamarano ci saranno già ma non è vietato portare le proprie
  • torcia a batteria (meglio se frontale e impermeabile)
  • after bite (per punture di insetti)
  • macchina fotografica

NON PORTARE:

  • trolley rigido (impossibile da stivare a bordo)
  • scarpe con il tacco (instabili e pericolose per camminare a bordo, inadatte per la spiaggia)
  • asciugacapelli (in barca non c’è la corrente a 220 Volt e non funzionerebbe)
  • prodotti alimentari quali insaccati, verdure e semi (delle quali è vietata l’importazione)
  • droghe o stupefacenti (sembra scontato ma è meglio esplicitare)

VITA DA BARCA

CHI BEN COMINCIA…

Appena arrivati, lo skipper si occuperà di prendere in consegna il catamarano (check-in) e l’equipaggio andrà a fare la prima spesa di tutto quello che servirà per la settimana; consigliamo di fare una lista con i prodotti e le quantità da acquistare.

Una volta saliti a bordo avrà luogo il briefing dove vi verrà spiegato come funzionano i servizi e gli impianti della barca, oltre alla sicurezza a bordo. Seguirà la suddivisione delle cabine, disferete le valige e sistemerete la cambusa (la spesa appena fatta).

Una volta che tutti saranno pronti lasceremo il porto.

LAVARSI CON IL SAPONE MARINO

Cos’è il sapone marino? Un sapone particolare che consente di lavarsi in acqua di mare e non essere salati, così da non consumare l’acqua dolce dei serbatoi.

Come funziona:

  • mi tuffo in mare e mi bagno
  • risalgo a bordo e mi insapono con il sapone marino (faccio tutto il corpo, anche i capelli)
  • mi tuffo nuovamente in mare e mi sciacquo dal sapone
  • salgo a bordo e mi sciacquo velocemente con pochissima acqua dolce

Sarà molto divertente e sarete tutti morbidi e profumanti… credeteci!

ALTRE INFO GENERALI

fuso orario: GMT +4 (3 ore avanti rispetto all’Italia, 2 ore quando vige l’ora legale).

Alba alle 06:19 e tramonto alle 18:25 per un totale di 12 ore di luce al giorno.

lingua: la lingua ufficiale è il creolo seicellese, ma inglese e francese sono correttamente parlati.

religione: quasi la totalità della popolazione è di religione cattolica.

Potrebbe interessarti anche…

© Copyright - Starboard SSDaRL - P. IVA e C.F. 09846690965 | Cookies policy - Privacy Policy
Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.