Chi è STARBOARD

Starboard è il lato della nave che all’ormeggio guarda verso il mare aperto e le stelle, nel gergo dei regatanti sono le mura che hanno la precedenza, e per noi, che Starboard l’abbiamo creata, è un ideale.

Starboard è una scuola di vela creata da professionisti che sanno il fatto loro e da voi, che avete un’idea tutta vostra di barca a vela.

Ciascuna delle nostre proposte nasce infatti dalle esperienze e dai desideri che voi velisti, marinai, vacanzieri, esploratori, nuotatori, pirati, bambini e skipper ci avete trasmesso. Con questa filosofia nascono i nostri corsi mirati, le proposte per la famiglia e le flottiglie estive alla scoperta di nuove terre.

Il team di Starboard è composto da Giulia ed Ernesto, soci fondatori, direttori tecnici della scuola e da una squadra di collaboratori dal piede marino, che non vedono l’ora di trasmettere il loro modo di vivere il mare e la vela.

Giulia Bruno

Ricordo ancora la mia prima volta in barca a vela: avevo 4 anni ed è stata subito passione!
A 16 anni ho partecipato al mio primo corso deriva, a 18 ho iniziato a fare le stagioni nei villaggi turistici come istruttrice di vela su Hobie Kat (i miei preferiti ancora oggi!), a 19 ho preso la patente senza limiti.

Tra corsi di vela, trasferimenti, regate e stagioni come cuoca su grandi yacht, tutte le mie scorribande per il Mediterraneo mi hanno fatto crescere professionalmente.

Il dono più grande che mi ha fatto il mare? Portarmi in mille avventure, conoscere centinaia di persone, imparare a essere prudente e appassionata, ogni giorno di più.

In quali mari ho navigato? Costa Azzurra, Liguria, Toscana, Sicilia, Sardegna, Corsica, Croazia, Grecia, Baleari, Canarie.

Non si chiede a un gabbiano addomesticato perché ogni tanto provi il bisogno di sparire verso il mare aperto.
Ci va, e basta.

B. Moitessier, La lunga rotta

Ernesto Zucca

La vela non era affatto la mia passione: a 20 anni ero una fantastica guida subacquea! Poi ho dovuto prendere la patente nautica, per portare i clienti sul luogo dell’immersione e sono stato letteralmente risucchiato da questo mondo.
Negli ultimi 10 anni ho insegnato la vela a centinaia di persone e mi sono dedicato in modo particolare ai corsi di patente nautica (ne ho viste di tutti i colori e per me l’esame non ha più segreti!)

Eccomi dunque arrivato ad oggi, al momento di costruire qualcosa di mio: una scuola diversa, che nasce dal desiderio di proporre un nuovo modo di insegnare, efficace perché tagliato sulle esperienze fatte.

Cosa mi ha insegnato il mare? A non mollare mai, che non c’è giusto o sbagliato, ma tanti modi di agire e di essere, tutti da conoscere e accogliere, perché questo è il loro bello.

In quali mari ho navigato? Italia, Croazia, Grecia, Francia, Francia atlantica, Spagna, California, Caraibi, Seychelles.

Mia zia mi diceva sempre:

Chi segue gli altri non arriva mai per primo.

I NOSTRI PARTNER